ASSEGNO PER MATERNITÀ

Area d'intervento

Minori e famiglia

Tipologia

Contributi economici a integrazione del reddito familiare

Descrizione

È un Assegno a sostegno della maternità, ai sensi Legge n. 448/1998, art. 66, recepita successivamente dall’art. 74 del D.Lgs 151/2001, che la madre non lavoratrice (oppure madre lavoratrice che beneficia di trattamenti previdenziali di importo inferiore all'assegno di maternità) può chiedere al proprio Comune di residenza per la nascita del figlio oppure per l’adozione o

l’affidamento pre-adottivo di un minore di età non superiore ai 6 anni (o ai 18 anni in caso di adozioni o affidamenti internazionali).

Norme di riferimento

L. 448/98 artt. 65 e 66 – D.LGS 109/98 – D.LGS 130/2000 - D. LGS 151/2001

Requisiti

Tale assegno può essere richiesto dalle madri che, alla data della domanda abbiano i seguenti requisiti.


 


Requisito residenza


Residenza nel Comune di Senigallia/Arcevia/Barbara/Castelleone di Suasa/Corinaldo/ Ostra/Ostra Vetere/Serra de’ Conti/Trecastelli e residenti nel territorio italiano al momento del parto o dell’ingresso in famiglia del minore adottato/affidato


 


Requisito cittadinanza


- Cittadine italiane o comunitarie


- Cittadine extracomunitarie in possesso di uno dei seguenti documenti:



  • “permesso di soggiorno di lungo periodo” - ex carta di soggiorno, nonché del minore che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente

  • “carta di soggiorno  per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato dell’Unione Europea”

  •  “carta di soggiorno permanente per i familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato dell’Unione Europea”

  • “status di rifugiata politica”

  • “permesso di soggiorno per protezione sussidiaria”

  • “permesso unico del lavoro” o con autorizzazione al lavoro

  • familiare di cittadino extracomunitario titolare del permesso unico del lavoro con autorizzazione al lavoro


- Cittadine del Marocco, Tunisia, Algeria (ai sensi degli Accordi Euromediterranei) e  cittadine della Turchia ed in possesso del permesso di soggiorno


 


Requisito ISEE


Appartenenza ad un nucleo familiare la cui situazione economica attestata con ISEE, così come definito dalla Circolare INPS


 


Requisito Assenza altri benefici analoghi


In casi particolari si può chiedere l'assegno in una misura ridotta.

Percorso

La domanda, presentata su apposito modulo, può essere:


- presentata al Comune di residenza


- inviata per posta con lettera raccomandata A/R indirizzata:


Al Dirigente


dell’Ufficio Comune Esercizio Associato Funzione Sociale


Piazza Roma, 23 Municipalità di Monterado - Trecastelli (AN)


- trasmessa tramite Posta Elettronica all'indirizzo mail:


ufficiocomune@comune.senigallia.an.it

Tempi

La domanda va presentata entro sei mesi dalla data del parto, dell’adozione o dell’affidamento pre-adottivo