SERVIZIO SOLLIEVO

Area d'intervento

Disabilità

Tipologia

Centri diurni per altre categorie di disagio

Descrizione

Il Servizio Sollievo è rivolto a persone che soffrono di disagio psico-sociale ed alle loro famiglie. Nato nel 2003, si è sviluppato negli anni grazie alla collaborazione di nove degli undici Comuni dell'Ambito Territoriale Sociale n. 8 (Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra de' Conti e Trecastelli) del Dipartimento di Salute Mentale dell'ASUR A.V. 2 - Z. T. n. 4 e delle Cooperative Sociali H Muta e Casa della Gioventù, che in Associazione Temporanea di Impresa (ATI) gestiscono il servizio.
Questo progetto prevede un insieme di attività orientate all'accoglienza ed all'ascolto, di interventi di tipo preventivo/promozionale volti al superamento delle barriere culturali legate alla malattia mentale. Ogni anno vengono proposte nuove iniziative ed occasioni di socializzazione ed integrazione per le persone affette da disagi mentali, attivando il territorio e mettendo in rete le risorse attraverso un intervento decentrato e capillare.

Norme di riferimento

Requisiti

Percorso

Tempi

Tutto l'anno

Denominazione

SEDE CENTRALE SERVIZIO SOLLIEVO

Referente

-

Orario

Indirizzo

Via Perilli 22 - 60019 Senigallia (AN)

Telefono

339.7283080

Web

http://www.casadellagioventu.it/wp/servizio-sollievo/

Descrizione

  • Questo progetto prevede un insieme di attività orientate all’accoglienza ed all’ascolto, interventi di tipo preventivo/promozionale volti al superamento delle barriere culturali legate alla malattia mentale.
  • Ogni anno vengono proposte nuove iniziative ed occasioni di socializzazione ed integrazione per le persone affette da disagi mentali, attivando il territorio e mettendo in rete le risorse attraverso un intervento decentrato e capillare.
  • Un’Equipe itinerante composta da 1 Psicologo e 2 Educatori opera sul territorio a contatto diretto con gli utenti e le famiglie.
  • L’Equipe itinerante, insieme agli Assistenti Sociali dei Comuni e ai Referenti per il Dipartimento di Salute Mentale, costituiscono il Gruppo di Lavoro che coordina gli interventi a livello territoriale, per ogni singolo Comune.
  • il Gruppo Tecnico Misto che ha la funzione di coordinare l’intero progetto è costituito da funzionari comunali, referenti del Dipartimento di Salute Mentale e referenti dell’Ente Gestore

Costi per l'utente