SPRAR - Sitema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati

Progetto territoriale SPRAR - Sitema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati

Il progetto territoriale avrà ad oggetto la realizzazione di interventi di accoglienza integrata dello SPRAR, in favore di richiedenti e titolari di protezione internazionale, nonché di titolari di protezione umanitaria.
Il progetto territoriale è volto all'accoglienza di n. 20 (venti) richiedenti/titolari di protezione internazionale e dei loro familiari, nonché degli stranieri e dei loro familiari beneficiari di protezione umanitaria.


Gli interventi previsti saranno "interventi di accoglienza ordinaria” rivolti esclusivamente a Nuclei Familiari.


I beneficiari dovranno essere accolti presso unità immobiliari di civile abitazione, site nei Comuni di Corinaldo e Ostra da reperirsi a cura dell’Ente Attuatore.
Il progetto dovrà garantire accoglienza integrata e diffusa, assicurando i servizi minimi stabiliti nell’allegato A al Decreto del Ministero dell’Interno 07.08.2015 - Linee Guida - per la presentazione delle domande di contributo per il FNPSA, strutturati in:
-        mediazione linguistico-culturale;
-        accoglienza materiale;
-        orientamento e accesso ai servizi del territorio;
-        formazione e riqualificazione professionale;
-        orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo;
-        orientamento e accompagnamento all’inserimento abitativo;
-        orientamento e accompagnamento all’inserimento sociale;
-        orientamento e accompagnamento legale;
-        tutela psico-socio-sanitaria.
Il Ministero dell'Interno ha stabilito la durata biennale (2016-2017) degli interventi e dei relativi progetti di accoglienza integrata, nel quadro del sistema SPRAR, con la possibilità di revisioni, progettualità, livello di budget, gestionale e/o organizzativo.