INAS CISL

Assistere, tutelare, offrire consulenza a tutti i cittadini, dentro e fuori dal luogo di lavoro è da sempre il modo per declinare i valori di solidarietà sociale su cui si fonda il sindacato CISL.
Il patronato INAS CISL ha iniziato aiutando le vittime di infortuni sul lavoro e malattie professionali, prendendo le loro difese per garantire un risarcimento equo al lavoratore e ai suoi familiari, anche grazie al prezioso apporto dei medici e dei legali convenzionati con esso.
Tenere i rapporti con gli enti previdenziali, curando le pratiche per ottenere prestazioni per l’invalidità civile, agevolazioni per le donne lavoratrici, accesso ai benefici previsti in caso di disoccupazione sono solo alcune delle attività tradizionali.
A questo si aggiungeva l’impegno per sostenere gli italiani all’estero, supportando anche i consolati, per garantire agli emigranti la conoscenza ed il rispetto dei propri diritti anche fuori dall’Italia.
Oggi la platea degli utenti si è ampliata, ma lo spirito che anima la attività del patronato non è cambiato: la difesa e la promozione gratuite dei diritti sociali, in particolare dei diritti alla salute, all’assistenza, alla previdenza dai quali dipende in larga misura la qualità del lavoro e della vita, rappresentano gli obiettivi primari del nostro operato.
In questa ottica, i suoi compiti non sono limitati alla tutela individuale dei cittadini, ma si estendono ad un’intensa attività di studio, proposta e discussione con le istituzioni, in merito alla normativa previdenziale.
Come interlocutore tra il cittadino e la pubblica amministrazione, si impegna a fondo per consentire a tutti di essere informati, di sapersi orientare tra norme e iter burocratici spesso complicati e per fare ottenere le prestazioni a cui si ha diritto.