Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati - INPS

Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati - Istruzioni operative per la presentazione della domanda telematica INPS (Scad. 31/12/2017)


Circolare INPS n. 88 del 22/05/2017

 

Chiarimento in riferimento alla circolare INPS n. 88 del 22 maggio 2017 "Agevolazioni frequenza nidi"

In riferimento alla circolare INPS n. 88 del 22/05/2017 "Agevolazioni frequenza nidi" si precisa quanto segue:


Minore che inizierà a frequentare il nido dopo la presentazione della domanda:
tramite portale INPS dovrà essere inviata autocertificazione dove si dichiara l'avvenuta iscrizione all'anno 2017/2018 e il pagamento di almeno una retta di frequenza.

  • Nel caso di asili nido pubblici che prevedono il pagamento delle rette posticipato rispetto all'inizio della frequenza, sarà sufficiente presentare una dichiarazione di avvenuto inserimento in graduatoria. In tale caso dovrà essere allegata idonea documentazione che dimostri l'inserimento del minore in graduatoria. In ogni caso il rimborso avverrà solo a seguito di allegazione di ricevuta di pagamento recante gli estremi del richiedente.

Le ricevute recanti gli estremi del richiedente, corrispondenti ai pagamenti delle rette dovranno essere allegate entro la fine del mese e comunque non oltre il 31 dicembre 2017. Per i soli frequentanti asili nido pubblici che emettono i bollettini di pagamento oltre tale data, le ricevute potranno essere allegate successivamente e, comunque, non oltre il 1 aprile dell'anno successivo.